“it’s always easier to get forgiveness than permission” (Banksy), di FEDERICO COSTANTINI

image_pdfimage_print

Mentre in Italia si celebra la Street art con mostre e festival, alcune con “facce da ricchi premi e cotillion” , nella Perfida Albione il buon Banksy continua a dare lezioni di stile.

http://www.bbc.com/news/uk-england-bristol-36457647

L’idea di “regalare” un murales alla scuola elementare come segno di ringraziamento è  gesto di una carineria assoluta.

Mai parete fu imbrattata da un tale gentleman.

E soprattutto l’idea che sia più facile far comprendere ai destinatari le proprie azioni “ex post” piuttosto che spiegarle “ex ante” è particolarmente significativa.

Nel formalismo contemporaneo il diritto non serve ad altro che a giustificare condotte che vengono assunte come legali a priori.

E quindi non serve nemmeno tentare di motivare le proprie azioni, perchè tanto “chi di dovere” troverà il pretesto più idoneo.

In fondo anche far rotolare copertoni in fiamme può essere divertente (e può essere considerato “educativo”).

image_pdfimage_print
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *