image_pdfimage_print
Gloria Frisone

Gloria Frisone

Dopo la laurea in antropologia all‘Università di Siena, Gloria Frisone si trasferisce a Parigi per conseguire un master di ricerca all’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales dove tuttora svolge una tesi di dottorato sulle pratiche sociali della memoria e i processi di costruzione dell‘identità individuale e collettiva. Titolare di un corso introduttivo all’antropologia e alla sociologia all‘Università Paris 13, è infine consulente di antropologia medica all’hôpital Avicenne di Bobigny.

ARTICOLI DI GLORIA FRISONE

Nel ricordo del trauma collettivo: le cerimonie di commemorazione degli attentati di Parigi, tra etica memoriale e frontiere antropologiche/2, di GLORIA FRISONE

Correlati

Nel ricordo del trauma collettivo: le cerimonie di commemorazione degli attentati di Parigi, tra etica memoriale e frontiere antropologiche/1, di GLORIA FRISONE

Correlati

Figure e forme della desoggettivazione contemporanea: Dalla crisi del soggetto postmoderno alla non-soggettività della demenza. 3/Il dramma della demenza e la paura di perdere se stessi, di GLORIA FRISONE

Correlati

Figure e forme della desoggettivazione contemporanea: dalla crisi del soggetto postmoderno alla non-soggettività della demenza. 2/Per dovere di libertà, di GLORIA FRISONE

Correlati

Figure e forme della desoggettivazione contemporanea: dalla crisi del soggetto postmoderno alla non-soggettività della demenza. 1/Quel che resta dei Lambert, di GLORIA FRISONE

Correlati

Pratiche memoriali e narrazioni commemorative: la costruzione dell’identità collettiva nelle performance politiche della contemporaneità/3, di GLORIA FRISONE

Correlati

Pratiche memoriali e narrazioni commemorative: la costruzione dell’identità collettiva nelle performance politiche della contemporaneità /2, di GLORIA FRISONE

Correlati

Pratiche memoriali e narrazioni commemorative: la costruzione dell’identità collettiva nelle performance politiche della contemporaneità /1, di GLORIA FRISONE

Correlati

image_pdfimage_print