image_pdfimage_print
Rosalia Peluso

Rosalia Peluso

Rosalia Peluso, PhD, insegna all’Università di Napoli Federico II. Tra il 2013 e il 2014 ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale (II fascia) in Filosofia teoretica e Filosofia morale. È co-direttore della collana di filosofia “Vita Nova” (Le Lettere, Firenze). Si occupa soprattutto di filosofia contemporanea e in particolare, negli ultimi anni, di teoria della conoscenza storica.
Tra le sue pubblicazioni si ricordano le monografie Logica dell’altro. Heidegger e Platone (2008), L’identico e i molteplici. Meditazioni michelstaedteriane (2011), Michelstaedter al futuro (2012), alcuni contributi dedicati a Benjamin (Walter Benjamin e l’esperienza del futuro – nel volume La coscienza del futuro, da lei curato con R. Viti Cavaliere, 2015 – e Medusa, o della pietrificazione del vivente – in Architetture del vivente, a cura di D. Calabrò e V. Mascia, 2015), la traduzione e introduzione del volume di Hannah Arendt, Humanitas mundi. Scritti su Karl Jaspers (2015).
Ha diretto, nel triennio 2013-2016, il progetto di ricerca Lessico crociano. Un breviario filosofico-politico per il futuro, il cui risultato è stato di recente presentato in volume, per il quale ha ricevuto il Premio Dante Alighieri.
Ha in preparazione il volume La cura Goethe. Eros e storia.

ARTICOLI DI ROSALIA PELUSO

image_pdfimage_print